USMIA e l’Associazione “INSIEME SI PUÒ” bandiscono 5 borse di studio del valore complessivo di 1.500€, a favore dei figli di militari in servizio iscritti all’USMIA

USMIA e l’Associazione “INSIEME SI PUÒ” bandiscono 5 borse di studio del valore complessivo di 1.500€, a favore dei figli di militari in servizio iscritti all’USMIA, richiamando con il “Progetto etica senza confini” quei valori di abnegazione, altruismo, lealtà ai quali devono sempre ispirarsi i militari e altresì ogni cittadino.
“Progetto etica senza confini:
“I principi etici valicano il tempo, lo spazio, le religioni. Rappresentano il fondamento ecumenico su cui convogliare le diversità di ciascuno, l’esperanto che sgretola la torre di babele dei particolarismi, il testimone che le nuove generazioni hanno l’onore di passare alle generazioni future”. 

Il Bando è dedicato alla memoria di Alessandro Apa, un ragazzo di cuore che ci ha lasciato troppo presto; un militare che con il suo modo di fare, la sua semplicità e la sua grinta aveva conquistato il cuore di tutti quelli che avevano avuto la fortuna di conoscerlo.
Possono presentare istanza di partecipazione i figli di militari iscritti ad USMIA con un’età compresa tra i 13 e i 19 anni.
La domanda di partecipazione e l’elaborato sul tema “Pro Patria nostra: il militare tra tradizione, dinamismo e innovazione” potranno essere inoltrati, entro il 31 dicembre 2020, a mezzo email all’indirizzo di posta as.insiemesipuo@gmail.com secondo le modalità indicate nel bando di concorso, scaricabile dal sito www.usmia.it